Author’s Archive: Marco

Home / Marco
2 Posts

La generazione precedente ha avuto diversi problemi nel rapportarsi con la gente nuova a conoscersi. Forse per i limiti che la tecnologia gli imponeva o forse per una questione di normale evoluzione che le amicizie tardavano ad arrivare. oggi invece tutto questo è molto differente.

Oggi fare amicizia è molto semplice e certe volte è talmente naturale che non ci si rende neanche conto che è avvenuto.

Il web sicuramente aiuta molto ed è forse per questo che sono nati siti che ti permettono di conoscere la tua anima gemella nel minor tempo possibile.

Ti faccio un esempio.

Per la vecchia generazione trovare un’amica o un amico in grado di condividere le tue passioni o il tuo orientamento sessuale non era affatto semplice. Voglio dire, come potevi conoscere qualcuno che amava i viaggi e allo stesso tempo adorava quello che ami tu a letto?

Oggi grazie a questi siti è possibile conoscere le persone che condividono le tue stesse fantasie sessuali con una velicità supersonica.

Questo da un alto può sembrare disarmante e quasi innaturale ma dall’altro ti assicuro che è grandioso. Marco per esempio ama fare sesso con le coppie ma non è certo facile inserirsi in un contesto societario dove poter trovare delle coppie così disinibite.

Tramite sito ad hoc questo non è più un problema perché Marco potrà leggere gli annunci di coppie italiane che amano  introdurre un terzo elemento all’interno dei loro rapporti ed ecco che il gioco è fatto.

Basta solo un po di volontà e audacia e in men che non si dica si riescono a fare incontri molto belli e duraturi.

Non limitare la tua vita o le tue conoscenze, non farti mettere bende e catene dalla società, anche a partire da oggi puoi liberarti e stringere amicizia e legami con gente come te o con gente a cui piace quello che piace a te.

Ormai la bicicletta elettrica, o bici con pedalata assistita, è entrata nel nostro quotidiano. In qualsiasi città si abiti sarà sicuramente capitato di notare qualche spensierato ciclista che, anche su salite particolarmente ripide, pedalava senza grossi affanni.

Ma qual è il funzionamento di una bicicletta elettrica?

La struttura di base è la stessa di una comune bicicletta ma, ovviamente, troviamo anche un piccolo motore elettrico, spesso posizionato nella parte verticale della canna che va al sellino o in alloggiamenti ad hoc che ogni costruttore ha ritenuto idoneo.

Si tratta di un motore di piccole dimensioni che, ovviamente, può variare di potenza e durata a seconda del modello scelto.

Consiglio di acquistare quelle biciclette elettriche con un motore da 36 volt poiché garantiscono una discreta potenza ma soprattutto una buona durata che i motori da 24 volt non riescono a garantire.

Le batterie più performanti sono quelle al litio che assicurano un’autonomia fino a 150 km nei modelli più costosi.

Ogni produttore garantisce un numero massimo di ricariche per ogni batteria. In media la vita delle batterie è di 5 o 6 anni salvo particolari eventi.

La massima velocità che si può raggiungere, grazie all’ausilio del motore elettrico, è di 25 km/h. Niente male considerando che li si può raggiungere senza un grandissimo sforzo fisico e anche in pendenza.

Il mio acquisto risale al 2013 e da allora funziona ancora senza problemi. Certo, essendo presenti parti elettroniche e meccaniche, c’è bisogno di manutenzione di tanto in tanto ma la comodità è fuori discussione.

In una piccola cittadina come la mia, permette di evitare di prendere la macchina e la si parcheggia ovunque anche nelle giornate più caotiche.

La spesa iniziale può scoraggiarvi ma, come tutte le cose, si possono trovare biciclette elettriche ad un costo contenuto, rinunciando a qualche caratteristica performante.